Repellenza del vetro ad unto, grasso ed impronte

I tavoli in vetro, che essi siano specchiati o trasparenti, presentano sempre un comune problema che ne rovina la loro bellezza e la loro immagine. Lo sporco infatti altera la trasparenza di questo materiale, oltre ad esserne molto difficile da rimuovere.

Che essi siano tavoli di scrivanie, tavoli da riunione, tavoli con vetrine espositive, tavoli da ristoranti, sono tutti soggetti a:

– deposito immediato di polvere, già pochi istanti dopo la sua pulizia
impronte, solo al semplice contatto con il materiale depositano sulla superficie un micro liquido a base grassa
grasso di alimenti, in caso di locali per la ristorazione

La loro pulizia non è mai cosa semplice, richiede tempo, prodotti chimici aggressivi e non sempre si ottiene una perfetta pulizia. Nella maggior parte dei casi possiamo dire che questi grassi invece di essere asportati, vengano in parte distribuiti ulteriormente sulla superficie fino a non risultare più visibili alla vista, ma la loro vera rimozione in realtà non è completamente avvenuta.

Erano proprio questi i più grandi problemi di una bellissima struttura ricettiva 5 stelle che purtroppo riscontrava non poche difficoltà nella pulizia dei tavoli destinati alla ristorazione.

Infatti proprio duranti i pasti il cibo e le mani degli ospiti contaminavano il vetro in maniera molto aggressiva.

La perfetta pulizia non era cosa semplice, sia per la rimozione di queste sostanze sia per la trasparenza di questo materiale, quindi era necessario ricorre all’utilizzo di sgradevoli detergenti chimici, cosa non piacevole in ambienti destinati alla degustazione di pietanze.

Trattamento nanotecnologicoper tavoli in vetro

Con il trattamento nanotecnologico per il vetro, possiamo dire che queste difficoltà sono solo un vecchio ricordo.

Grazie ai molteplici passaggi eseguiti per la preparazione della superficie alla applicazione nanotecnologica è stato possibile decontaminare e pulire a fondo il materiale, in modo da riportarlo al suo originario stato di pulizia.

In seguito si è proceduto alla applicazione del trattamento e alla sua lucidatura, apportando così al materiale importanti proprietà, tra le quali:

Proprietà idro-oleofobiche

Grazie a queste proprietà i vetro risulta totalmente repellente da acqua e grasso, impedendone il loro deposito.

Dunque impronte, macchie, aloni e quant’altro non saranno più visibili.

Proprietà antistatiche

La nuova configurazione tridimensionale delle nanoparticelle sullo strato superficiale del materiale è in grado di generare una forte azione repulsiva che impedisce il deposito di polvere e sporco.

I vantaggi del trattamento nanotecnologico

Estrema facilità di pulizia

Il trattamento nanotecnologico, grazie alla sua proprietà, rende i cicli di pulizia di estrema facilità e rapidità. Non sarà più necessario l’utilizzo di aggressivi detergenti chimici, ma sarà sufficiente un panno leggermente umido per ottenere una perfetta pulizia.

Eccezionale splendore a lungo

Lo splendore del vetro, grazie alle molteplici proprietà nanotecnologiche apportate, preserverva il materiale a lungo nel tempo da contaminanti ed inquinanti, garantendone uno splendore eccezionale, una trasparenza ed una pulizia insuperabile a lungo negli anni.

Risparmio economico

I vantaggi apportati permettono inoltre un notevole risparmio in termini economici per la gestione di questo materiale.

I cicli di pulizia saranno molto più rari e molto più veloci, potendo risparmiare tempo.

Non sarà più necessario l’utilizzo di detergenti chimici, dunque si risparmieranno soldi.

Il materiale e la sua bellezza sanno preservati a lungo dalla usura, quindi non sarà necessario riacquistare altri arredi per cause di deterioramento.

Vi invitiamo a cliccare il pulsante sottostante per scoprire tutti i vantaggi del